Miglior giradischi 2018

Benvenuto nella nostra guida dedicata al miglior giradischi del 2018. Abbiamo preparato per te una serie di prodotti scelti in accordo ai pro, contro e alle opinioni dei nostri esperti. Se sei arrivato in questa sezione molto probabilmente è perché stai cercando il giradischi migliore per te ed adatto alle tue necessità ma sei in balia della quantità di prodotti disponibili in commercio. Non disperare, siamo qui per aiutarti! Buona lettura.

Se vuoi accedere subito alle offerte di oggi presenti su Amazon clicca sul seguente pulsante.

Offerte di Amazon

Se invece vuoi accedere al miglior giradischi in commercio, clicca sul seguente pulsante.

Vai al migliore

Altrimenti passa pure alle apposite sezioni della guida.

Il miglior giradischi portatile

Crosley Messenger

Perché accontentarsi di un semplice giradischi portatile quando si può scegliere un vero e proprio accessorio di stile? Il Crosley Messenger fa dell’estetica il suo principale punto di forza, grazie alla sua custodia superleggera che ricorda uno zaino sportivo, ma elegante. Non è solo gradevole da ammirare, è anche pratico da trasportare, con un peso che si attesta sui 2 kg. Parliamo di un giradischi a valigetta basico, nonostante le tre velocità, non è un top di gamma ma non delude le aspettative per un utilizzo da amatori ed è decisamente abbordabile anche nel prezzo. Presenta anche un ingresso USB e una batteria integrata in grado di offrire una buona autonomia, oltre alla classica alimentazione a corrente. Inoltre è possibile collegarlo a sorgenti audio esterne, come lettori mp3, pc, smartphone e utilizzarlo come speaker esterno, e per ottenere maggiore potenza e qualità del suono è possibile connetterlo a casse esterne.

>>> Clicca qui per scoprire subito il prezzo di Amazon di questo prodotto!

 

Il miglior giradischi entry level

Audio-Technica AT-LP60-USB

Il giradischi Audio-Technica AT-LP60-USB è il top dei modelli entry level, ovvero quegli strumenti destinati ad un uso non professionale ed utili a chi stia iniziando il suo viaggio nel mondo del vinile. La trazione è a cinghia e il movimento completamente automatico, un meccanismo ideale per chi non ha dimestichezza nel rilascio della puntina sul solco: basta inserire il disco e premere un tasto e in questo modo partirà la riproduzione. Alla fine il braccio tornerà da solo alla posizione di partenza. Nonostante sia un modello basico, ha la possibilità di collegare il piatto al computer tramite porta USB e consente di convertire i vinili in formato Mp3. La compatibilità di connessione è garantita con diversi dispositivi, come smartphone, lettori, pc, di qualunque marchio. La resa audio è buona ed è estremamente compatto. È disponibile in due colori e nella versione con due altoparlanti.

>>> Clicca qui per scoprire subito il prezzo di Amazon di questo prodotto!

 

Il miglior giradischi bluetooth

Philips OTT2000/12

Il Philips OTT2000/12 non è solo un giradischi per donare nuova vita agli LP , ma piuttosto si presenta come un lettore poliedrico, capace di riprodurre mp3, CD e dischi e di riconvertire facilmente il contenuto dei vecchi vinili in un dispositivo USB, in modo da poterli portare sempre con noi. Non solo: prevede la possibilità di connessione tramite Bluetooth, che consente di trasferire la musica in maniera stabile anche in modalità wireless a breve raggio e a basso consumo energetico, da tablet, smartphone e pc, ma anche da tutti i dispositivi di marca Apple. Il punto di forza è nell’impianto di riproduzione audio: gli altoparlanti sono due woofer da 3 pollici che rendono giustizia alla qualità dei dischi, ma non necessitano di alcun tipo di collegamento a un sistema hi-fi, il che lo rende la soluzione ideale per chi dispone di spazi limitati. Monta anche una radio FM digitale, per sintonizzarsi live sulla stazione prediletta.

>>> Clicca qui per scoprire subito il prezzo di Amazon di questo prodotto!

 

Il miglior giradischi per DJ

Stanton ST150

Costruito con materiali solidi destinati a durare nel tempo, lo Stanton ST150 raggiunge un peso di 12 Kg e possiede un motore definito dall’azienda produttrice quello con più torque al mondo, poiché in grado di garantire una velocità di rotazione costante quando viene applicata pressione sul piatto. Questo modello monta il “braccio a S”, sulla cui efficacia il mondo professionale dei dj si divide. La Stanton fa sapere che la forma a ‘S’ è “progettata per massima fedeltà audio, tuttavia c’è una spinta naturale verso il centro del vinile (per questo viene inserito l’anti-skip per compensare, che causa ulteriore skip durante movimenti all’indietro)”. È un giradischi digitale, che presenta output S/PDIF che può essere aggiunto come input diretto in una scheda audio. C’è il blocco di chiave, che permette di bloccare una chiave sul disco anche quando si cambia l’intonazione (da +/- 8%, +/- 25% e +/- 50% sui dischi). C’è anche la funzione di inversione e di blocco dell’intonazione. Non manca una luce rimovibile.

>>> Clicca qui per scoprire subito il prezzo di Amazon di questo prodotto!

 

Conclusioni

Grazie mille per aver letto questa guida, spero che ti abbia aiutato a scegliere il giradischi migliore per te ed adatto alle tue esigenze. Non dimenticare di lasciare un commento qui sotto per esprimere la tua opinione oppure richiedi subito un consulto personalizzato.

Se vuoi accedere subito alle offerte di oggi presenti su Amazon clicca sul seguente pulsante.

Offerte di Amazon

Se invece vuoi accedere al miglior giradischi in commercio, clicca sul seguente pulsante.

Vai al migliore