Migliore pasta termica 2018

Benvenuto nella nostra guida dedicata alla migliore pasta termica del 2018. Abbiamo preparato per te una serie di prodotti scelti in accordo ai pro, contro e alle opinioni dei nostri esperti. Se sei arrivato in questa sezione molto probabilmente è perché stai cercando una pasta termica adatta alle tue necessità ma sei in balia della quantità di prodotti disponibili in commercio. Non disperare, siamo qui per aiutarti! Buona lettura.

Se vuoi accedere subito alle offerte di oggi presenti su Amazon clicca sul seguente pulsante.

Offerte di Amazon

Se invece vuoi accedere al migliore pasta termica in commercio, clicca sul seguente pulsante.

Vai alla migliore

Altrimenti passa pure alle apposite sezioni della guida.

La migliore pasta termica in assoluto

ARCTIC MX-4

Realizzata in micro particelle di carbonio, l’ARCTIC MX-4 è la migliore pasta termica che possiamo consigliarvi per prendervi cura in maniera professionale della vostra CPU.

Dotata di elevata conducibilità termica, ma non contenendo metalli al suo interno, previene danni dovuti a corto circuiti e conduttività elettrica.

L’applicazione risulta molto semplice, quindi se siete alle prime armi non temete. Potrete stenderla tranquillamente e se sbagliate, ripulirla senza problemi. E garante della sua sicurezza è il fatto che risulti la pasta termica preferita da chi i sistemi li costruisce e ne fa un mestiere di vita.

Ideale anche sui chip, data la sua consistenza. Infatti, un consiglio, è quello di non affidarvi a paste termiche liquide, poichè la loro consistenza è determinata da un’eccessiva presenza di silicone al suo interno. Il silicone riduce considerevolmente la conducibilità termica. I risultati migliori e più duraturi si ottengono con paste a ridotto contenuto di silicone, ceramica e argento.

L’Arctic dura nel tempo e così lo strumento sul quale l’avete applicata.

 

La migliore pasta termica economica

Noctua NT-H1

Noctua insieme ad Arctic, sono marchi al top del successo in questo delicatissimo settore dell’art attack hardwere informatico. E proprio tale delicatezza va trattata con i guanti nel massimo della sicurezza. Motivo per cui consigliamo ai nostri amici della fascia economica, di non acquistare prodotti a caso, ma di aver cura dei dettagli preziosi.

Noctua NT-H1 è una pasta termica economica e al tempo stesso garanzia di qualità.

Semplicissima da utilizzare, grazie alla sua flessibilità. Non è corrosiva e non correrete alcun rischio di conduttività elettrica.

Ben 15 applicazioni con il suo dosaggio. E’ ideale soprattutto nel caso in cui occorra operare a basse temperature, come ad esempio le celle di Peltier. Agisce dai -50 °C ai 110 °C, mantenendo sempre invariata la temperatura.

Caratteristiche che solo le migliori paste termiche possiedono.

 

La migliore pasta termica per rapporto qualità prezzo

Arctic Silver AS5

Torniamo alla Artctic per il nostro consiglio sulla migliore pasta termica in rapporto qualità prezzo.

Si tratta della serie Silver AS5 da 3,5g. Sicuramente la riduzione di prezzo costa qualche applicazione in meno, ma sulla qualità non si discute.

Un salto evolutivo tecnologico per questa nuova pasta, che rispetto alla versione 3, raggiunge il 99,9% di argento. Questo aspetto porta al picco del successo la AS5, rivalutata tantissimo sul mercato. Se pensate che questa quantità possa mandare in corto circuito il sistema, vi rassicuriamo già, dicendovi che non è elettricamente conduttiva. Invece dal punto di vista termico risulta eccezionale con una conduttività termica di 9 W/mk.

Fino a 10 applicazioni con il suo dosaggio. Studiate il materiale di lavoro e se non dovesse bastare potete sempre acquistarne un’altra data la sua efficacia e il suo basso costo.

 

La migliore pasta termica più venduta

ARCTIC MX-4

Ed infine, la pasta termica più venduta non poteva che essere un’altra super Arctic pronta all’uso.

La Arctic MX-4 da 4g. Sorella della sopra citata come migliore pasta termica in assoluto.

Alta qualità e semplicità nell’utilizzo, sia a livello professionale che principiante.

Ben 8,5 W/mk di conduttività termica, garantendo, rispetto ad altre paste della stessa categoria, una temperatura di funzionamento più bassa di circa 7 gradi, risultato non indifferente.

Nessuna particella metallica al suo interno e una durata di almeno 8 anni dall’applicazione. Per il resto la sicurezza gioca tutta in casa Arctic.

 

Conclusioni

Grazie mille per aver letto questa guida, spero che ti abbia aiutato a scegliere la pasta termica migliore per te ed adatta alle tue esigenze. Non dimenticare di lasciare un commento qui sotto per esprimere la tua opinione oppure richiedi subito un consulto personalizzato.

Se vuoi accedere subito alle offerte di oggi presenti su Amazon clicca sul seguente pulsante.

Offerte di Amazon

Se invece vuoi accedere al migliore pasta termica in commercio, clicca sul seguente pulsante.

Vai alla migliore