Migliori whisky 2018

Benvenuto nella nostra guida dedicata ai migliori whisky del 2018. Abbiamo preparato per te una serie di prodotti scelti in accordo ai pro, contro e alle opinioni dei nostri esperti. Se sei arrivato in questa sezione molto probabilmente è perché stai cercando un whisky adatto alle tue necessità ma sei in balia della quantità di prodotti disponibili in commercio. Non disperare, siamo qui per aiutarti! Buona lettura.

Se vuoi accedere subito alle offerte di oggi presenti su Amazon clicca sul seguente pulsante.

Offerte di Amazon

Se invece vuoi accedere ai migliori whisky in commercio, clicca sul seguente pulsante.

Vai ai migliori

Altrimenti passa pure alle apposite sezioni della guida.

I migliori whisky torbati

Talisker Whisky  700 ml – 10 anni invecchiato

Un Island Single Malt scozzese che, per essere apprezzato al meglio, viene sempre servito con un bicchiere d’acqua e del cioccolato. Per chi voglia avviarsi ai torbati è un ottimo prodotto ad un prezzo contenuto e facilmente reperibile. il colore si presenta oro con sfumature ambrate, all’olfatto il primo sentore è quello di brezza marina, seguito da note agrumate di limone e arancia, iodio e spezie (chiodi di garofano, cannella e pepe nero). La fumosità è leggera ma non per questo assente: accompagna il malto senza coprirlo e sposandosi con le altre fragranze. Al palato si accompagna una punta di tabacco alle note già registrate all’olfatto e non manca il salato, soprattutto nel finale.

>>> Clicca subito qui per scoprire il prezzo di Amazon per questo prodotto!

Ardbeg – 10 anni invecchiato

Uno dei whisky più apprezzati al mondo e, il forse è d’obbligo, il più torbato. La sua affumicatura lo rende uno dei più complessi single malt in circolazione eppure il sapore di torba non copre le altre note e risulta particolarmente dolce ed equilibrato. All’olfatto è – ovviamente – molto torbato, ma unisce note di vaniglia e di agrumi. Gustandolo con aggiunta di un po’ d’acqua restituisce a pieno la mineralità oceanica e il salmastro, con note di lime e cera d’api. Il sapore è un’esplosione di torba alla quale si sostituisce il dolce della vaniglia, bilanciato dal lime, pepe nero e cannella. Il finale è un affumicato lungo e persistente, con note di semi di anice, mandorle tostate e tracce di orzo e pera fresca. Miglior Whisky dell’anno 2008 e medaglia d’oro 2010 nella San Francisco World Spirits Competitions, l’Ardbeg Ten Years Old non è filtrato a freddo ed è imbottigliato al 46% vol.

>>> Clicca subito qui per scoprire il prezzo di Amazon per questo prodotto!

I migliori whisky irlandesi

Jameson 8510068 Whisky

La “Guinness” dei whiskey in Irlanda: non c’è pub nell’isola verde che non abbia dietro al bancone una bottiglia di Jameson capovolta. Ideale per chi voglia avvicinarsi a questo mondo, sia per la sua dolcezza che per il prezzo decisamente popolare. La sua formulazione è data da una mistura di orzo irlandese maltato e non maltato. L’orzo viene fatto asciugare in un essiccatoio chiuso e riscaldato con carbone di pura antracite, in questo modo viene preservato il sapore di malto. Come gran parte dei whiskey irlandesi, subisce una tripla distillazione. Molto gradevole e con un buon finale, può essere bevuto tranquillamente liscio ed è il preferito per preparare il classico Irish Coffe.

>>> Clicca subito qui per scoprire il prezzo di Amazon per questo prodotto!

Bushmills Black Bush 8510072 Whisky

Il “cespuglio nero” Bushmills è figlio della distilleria più antica del mondo. Invecchiato in botti di Sherry, ha un’alta percentuale di Malt Whisky (80%), alla quale si aggiunge un 20% di Grain Whisky. Gli odori restituiscono aroma di torta alla frutta, note intense di sherry, frutta secca, uvetta. Al palato è morbido e setoso, con note “nocciolose”: regala aromi fruttati e speziati e cioccolato fuso sulla lingua, prima di rilasciare una nota di miele sulle guance. Mantiene una dolcezza persistente e regala un eccellente equilibrio tra la potenza dello sherry stagionato e la fluidità dello spirito. Probabilmente il miglior single malt Irlandese invecchiato 10 anni, nel 2007 premiato come Best Irish Single Malt Whiskey.

>>> Clicca subito qui per scoprire il prezzo di Amazon per questo prodotto!

I migliori whisky scozzesi

Laphroaig Whisky Scozzese Puro Malto 10 Anni

Il Whisky Scozzese puro malto Laphroaig è uno dei più conosciuti ed apprezzati, ed è distillato nello stesso modo da quasi un secolo. l malto d’orzo del Laphroaig viene essiccato su un fuoco di torba che proviene esclusivamente dall’isola di Islay, ed è questo che conferisce al prodotto il suo particolare sapore affumicato ma dolce. All’olfatto è pregnante l’odore di fumo, iodio e alghe marine, il gusto è quello di un whisky corposo, con note di sale e torba. Il finale è lungo e persistente, salato con note catramose e iodate. John Campbell, il “master distiller” della Laphroaig, raccomanda di provarlo con l’aggiunta di acqua per scoprirne gli aromi supplementari.

>>> Clicca subito qui per scoprire il prezzo di Amazon per questo prodotto!

Oban 14 Anni Single Malt Scotch Whisky con astuccio

Un whisky delle Highland, un sigle malt raffinato che porta con sé l’esperienza di una distilleria secolare. All’olfatto prevalgono le note minerali, con un pizzico di alga marina e un accenno di limone e ciliegie. Non mancano una punta di miele e caramello. Al palato viene fuori la vaniglia, ma anche la frutta secca tostata, spezie e cuoio, tuttavia il sapore prevalente è il malto, denso e corposo. In questo prodotto si uniscono due anime: quella dolce e quella aspra. Il finale è mediamente lungo, secco ma vivace, con note di brezza marina. Da bere liscio o con aggiunta di ghiaccio.

>>> Clicca subito qui per scoprire il prezzo di Amazon per questo prodotto!

I migliori whisky più venduti

Lagavulin – invecchiato 16 anni – Single Malt Scotch Whisky

Un single malt scozzese delle isole, e di tutte le sue edizioni quella del 16 years old è sicuramente la migliore per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Dal retrogusto salino e torbato, generalmente piace molto a coloro che hanno già un po’ di esperienza come assaggiatori di whisky e si accingono ad “aumentare il livello di difficoltà”. A base di solo orzo, è distillato in un alambicco continuo e invecchiato in ex botti di bourbon o in botti europee precedentemente usate per invecchiare i vini di sherry. Dall’aroma forte e persistente, è tra i più amati al mondo.

>>> Clicca subito qui per scoprire il prezzo di Amazon per questo prodotto!

Caol Ila Islay Malt – 12 anni invecchiato

Si pronuncia “cul-eela“ e significa “Suono d’Islay”, la piccola isola da cui proviene, ricchissima di distillerie. All’olfatto è fresco e floreale, ricco di sentori di torba e salmastri. Non mancano punte di legno bagnato, tabacco, miele e cioccolato. Al palato è ricco, torbato, fruttato, con note di miele e vaniglia. Il finale è abbastanza intenso e persistente, secco e sapido, dal retrogusto affumicato e salmastro tipo dei whisky di Islay. Il consiglio degli esperti è di berlo sui frutti di mare o da solo.

>>> Clicca subito qui per scoprire il prezzo di Amazon per questo prodotto!

Conclusioni

Grazie mille per aver letto questa guida, spero che ti abbia aiutato a scegliere i migliori whisky adatti alle tue esigenze e ai tuoi gusti. Non dimenticare di lasciare un commento qui sotto per esprimere la tua opinione oppure richiedi subito un consulto personalizzato.

Se vuoi accedere subito alle offerte di oggi presenti su Amazon clicca sul seguente pulsante.

Offerte di Amazon

Se invece vuoi accedere ai migliori whisky in commercio, clicca sul seguente pulsante.

Vai ai migliori